ANITIF

ANITIF

Associazione Nazionale Italiana
Tecnici Impianti Funiviari

Storia di ANITIF

Negli anni 1969 e 1970 gli ingegneri italiani responsabili della conduzione d’impianti funiviari sentono fortemente l’esigenza di associarsi. Nasce A.N.I.D.E.F. (Assoc. Nazionale Italiana Direttori di Esercizio di Funivie).

Riportiamo di seguito uno dei primi documenti, tra cui la circolare n° 4 del 08/09/70
Riportiamo lo Statuto di A.N.I.D.E.F. dal quale appare evidente l’origine di A.N.I.T.I.F.: Statuto A.N.I.D.E.F.
Un altro documento storico: la convocazione dell’Assemblea nel 1971 a Torino.

Nel 1976 il vecchio Statuto viene modificato ed il 15/07/76 dopo assemblea straordinaria viene depositato presso il notaio Pantozzi di Bolzano il nuovo Statuto. A.N.I.D.E.F. diviene così A.N.I.D.I.F (Assoc. Naz. Italiana Direttori Tecnici Impianti a Fune). A seguire alcuni documenti che testimoniano tali modifiche.

 

Il 28 maggio 1988 A.N.I.D.I.F. si trasformerà in A.N.I.T.I.F. dopo modifica dello Statuto (riportiamo dal Libro Verbale delle Assemblee).

Lo Statuto A.N.I.T.I.F. sarà depositato dal notaio Giatti il 24/11/93 presso il Tribunale di Bressanone, ed è possibile scaricarlo cliccando qui.